Le guide delle scomesse: Matematica nelle scommesse sportive

Vai alla sezione Tutorial

Fare Copertura

Fare copertura

Cos'è la copertura, fare copertura?torna su

Copertura e fare copertura (dall'inglese “copertura del giocatore”) questi sono termini che si incontrano frequentemente nel mondo dell'attività dei bookmaker. Difficile con poche parole specificare cosa influisce nella crescita di popolarità di questo metodo di gioco. A tal fine abbiamo utilizzato il termine “metodo di gioco” e non sistema del bookmaker, perché  secondo il nostro parere fare copertura non ha molto in comune con esso. Perché? Non sono seguace della copertura, nonostante questo non si può non indicare alcune caratteristiche positive di questo metodo,fra i quali possiamo mettere in conto:
  • parecchie limitazioni “del rischio”;
  • sufficienti modi di guadagnare (purtroppo in relazione non molti) di danaro;
  • modesto capitale iniziale all'inizio del gioco;
  • eventuali piccole perdite finanziarie;
  • ampie applicazioni ( più o meno per ogni tipo di scommesse tre possibilità);
  • piccolo investimento di tempo;

In cosa consiste il metodo di cui parliamo?torna su

Con la definizione di copertura risulta, che è così questo metodo di gioco, il quale attraverso la commissione i due delle tre possibilità della variante della data scommessa sportiva ci permette in uno di essi di guadagnare la vincita, invece nel caso del secondo – riacquistare la summa puntata. Vale tuttavia la pena di aggiungere che nel caso in cui avviene un risultato dell'evento non desiderato da parte nostra (così detto variante III) perdiamo la posizione della nostra  somma puntata. La popolarità di fare copertura è una questione discutibile, la quale può  risultare dalla semplicità  di questo metodo di gioco, ma altrettanto dalla facilità del suo utilizzo, perché la copertura la possiamo praticamente introdurre in ogni gioco, alla condizione che il dato evento sia di carattere tre possibilità, che significa che può finire con una vincita di ospita, pareggio oppure la vincita degli ospitati.

Esempitorna su

Bayern – Celsy ( corso dell'evento 1X2)
  • Bayern – 2.25
  • x – 3.10
  • Chelsy – 3.40
La somma da noi puntata è 10 €, i quali li puntiamo sul Bayern (6,77*2.30) e sul pareggio (3.23*3.10)!
Se l'evento si conclude con la vincita del Bayern:
  • vinciamo –> 6.77€ X2.30 = 15,57€ 
  • perdiamo 3.23 € puntate sul pareggio di questa partita;
In questa occasione la nostra vincita ammonta a 15,57 – 10= 5,57€
Se l'evento si conclude con un pareggio:
  • perdiamo 6.77 € puntati sulla vincita del Bayern
  • vinciamo la puntata scommessa sul pareggio -> 3.23 x 3.10 = 10 €

In questa occasione abbiamo concluso il nostro gioco “a zero”, 10€ - 10€= 0.

Se l'evento si conclude con la vittoria del Chelsea:
  • perdiamo -> 6,77€ puntati sul Bayern;
  • perdiamo ->3,23€ puntati  sul pareggio;

In questa occasione annotiamo la perdita di entrambe le puntate, cioè 10€!

Come calcolare la posta, entrambe le possibilità di gioco?torna su

Nulla di più semplice! Le scommesse dei bookmaker sono semplice matematica, ma per calcolare la posta suddivisa sulla copertura non è niente di complicato. L'unica cosa che ci serve sono questi corsi di bukmacher messi su internet per le scommesse sportive e un semplice calcolatore. Basta dividere l'intera posta (nel nostro caso 10€) per l'ammontare del corso della posta stabilita sul pareggio (nel nostro caso 3.10). Otteniamo in questo modo la posta per la quale dovremmo giocare sul pareggio ->3.23 €.  Successivamente dall'intera quota indicata sulle puntate, la quale nel caso in questione  è di 10 € sottraiamo il deposito sul pareggio (3.23 €), grazie a questo otteniamo la nostra posta massima la quale puntiamo sul Bayern – 6,77 €. Facile vero? Esempi:
  • 10 € (l'intera somma posta sulle scommesse ): 3.10 (il corso sul pareggio)= 3.23 € (la nostra posta sul pareggio)
  • 10 € (l'intera somma posta) - 3.23 € = 6.77 € (la nostra posta sulla vittoria del Bayern)
Puntiamo dunque 6.77 € sul Bayern e 3.23 € sul pareggio, che sommati fra di loro otterremo la nostra intera somma!

Fatti e miti riguardati la coperturatorna su

Non da molto tempo è comparsa in Europa una pubblicazione dedicata completamente a questo metodo di gioco. Esso tuttavia non è niente di nuovo, perché i giocatori “che progrediscono” attraverso una pluriennale esperienza nel combattimento con i bookmaker  già da tanto tempo hanno provveduto a munirsene nel proprio arsenale. Da un altro lato alcuni di essi, non molti di loro, lo usano come un essenziale mezzo di guadagno perché solo ingenti somme di denaro con esso potrebbero rendere un guadagno. Potrebbero appunto ... eppure perché il fare copertura non è un sistema di gioco sicuro al 100%,in realtà ci dà il 66,67% di opportunità sul trionfo finale, perché le possibilità che si presenti il dato risultato in questo caso sono sempre tre. Successivo mito, il quale dovremmo abbattere a gran velocità è l'affermarsi con esso di molti giocatori, perché non è d'aiuto la conoscenza sportiva per l'applicazione di questo sistema. Un modo molto originale per avvicinarsi all'argomento, di fatto  logorante, perché di sorprese nell'attività dei bookmaker (su questo ne sappiamo)  no né mancano.
La forza del fare copertura consiste nel trasferire il carico delle poste sul pareggio sulla vittoria del favorito, grazie a questo abbiamo maggiore guadagno oppure una restituzione delle finanze. Altrettanto esiste una possibile terza opzione   - la nostra perdita.

Invia nuovo commento